Varianti in corso d’opera: ANAC stabilisce le regole

L’art. 37 del D.L. n. 90/2014 dispone che tutte  le varianti in corso d’opera siano trasmesse all’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione che assolve ora le funzioni dell’AVCP) per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche entro 30 giorni dall’approvazione da parte della stazione appaltante per le valutazioni e gli eventuali provvedimenti di competenza. Il presidente […]