Il Ministero dello Sviluppo Economico ha predisposto uno schema di Decreto contenente il Regolamento sull’obbligo dei pagamenti per professionisti e commercianti tramite POS, come previsto dalla Legge 221/2012 in vigore dal primo gennaio 2014.

Il MISE, in risposta alla varie ipotesi circolate negli ultimi giorni, conferma che non sono in atto passi indietro su ambito e modalità di applicazione.

L’obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti si applica a tutte le transazioni di importo superiore ai 30 Euro. Fino al 30 giugno 2014, l’obbligo vale solo per le attività commerciali o professionali che abbiano un fatturato, relativamente all’anno precedente, superiore a 200 mila Euro.

Il testo, secondo il MISE, prevede tempi molto rapidi per la sua completa attuazione: l’entrata in vigore si avrà infatti dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, mentre entro i successivi novanta giorni potranno essere definite (attraverso un ulteriore decreto) le modalità di adeguamento per i soggetti inizialmente esclusi, ossia quelli con fatturato inferiore a 200 mila Euro.

 Fonte: Biblus-net

POS Chiarimenti Ministero 2014